Flàshati Matera

Il risultato di chi ci ha creduto fino in fondo

“Alcuni dirigenti pubblici mi esortavano a cambiare idea o trasferirmi al Nord. Ho abbassato la testa e lavorato creando una piscina vista mare, un ristorante panoramico, una grande spiaggia attrezzata.

Nel 2018 ho ricevuto il premio come miglior lido in Italia” […]

Siamo in Basilicata, una regione che qualche anno fa’ in molti in Italia la conoscevano solo attraverso la cartina geografica.

Poi qualcosa è cambiato!

Matera, da vergogna nazionale è diventata, nel 1993, Patrimonio dell’Unesco con i suoi Sassi. Nel 1993 i Sassi di Matera sono diventati il 6° sito dell’Unesco in Italia e il primo nel meridione.

Infine, il 17 Ottobre 2014 il riscatto definitivo di Matera è arrivato con la sua designazione come Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Oggi, con Matera in risalto, la Basilicata ha acquisito quell’importanza e rilevanza che merita.

“Se ci credi e lavori duramente per l’obiettivo che ti sei prefissato, alla lunga i risultati arriveranno. E sarà bellissimo!

Gli ostacoli saranno tanti, molti non crederanno a quello che tu credi, i problemi saranno giornalieri ma se si vuole qualcosa e la si desidera ardentemente, bisogna stringere i denti ed andare avanti”.

Nel libro “Come ottenere il meglio da se e dagli altri” di Anthony Robbins, l’autore scrive le cinque chiavi della salute e della felicità che sono:

  1. Bisogna imparare a governare la frustrazione,
  2. Bisogna imparare a superare il rifiuto,
  3. Bisogna imparare a superare le difficoltà finanziarie,
  4. Bisogna imparare a superare l’autocompiacimento,
  5. Date sempre più di quanto vi aspettate di ricevere.

Cinque regole che Giuseppe Ferrara ha tenuto in considerazione per arrivare a portare la sua struttura, il Lido Sabbia d’Oro di Scanzano Jonico, a diventare il miglior lido d’Italia nel 2018.


L’affermazione che ho trascritto a inizio di quest’articolo, è la parte che mi è piaciuta maggiormente leggendo l’articolo che compare nel numero di Aprile del mensile Millionaire.

Sono un’abbonato di Millionaire, un mensile molto interessante dedicato al mondo del lavoro, del business, ricco di spunti e di nuove idee. Non per niente, se ho intrapreso l’attività del PhotoBooth, diventando un’affiliato di Flàshati PhotoBooth, è proprio grazie alla lettura di Millionaire. Poi un giorno ti racconterò la mia storia.

Stavo leggendo il giornale e a pagina 12, nella sezione #ITALIACHERIPARTE, vedo una foto che mi non era nuova, l’avevo già vista su Facebook. Approfondisco e leggo il titolo: “La mia vita per il mare”. Continuo a leggere e, sorpreso e ammirato, scopro che l’articolo è dedicato a Giuseppe Ferrara di Scanzano Jonico. Giuseppe è un ragazzo lucano, titolare dell struttura situata sul lungomare di Scanzano, il lido Sabbia d’Oro.

La sezione #ITALIACHERIPARTE racconta le storie, le imprese create con idee ed energie, che aiutano l’Italia a rinascere. E la storia di Giuseppe è una di queste.

Giuseppe, tra le altre cose, ha fondato il brand Basilicata Fork to Fork, una guida enogastronomica che promuove le eccellenze del territorio lucano. Mio suocero, chef della sala ricevimenti Villa Cirigliano di Pane e Vino, ha contribuito e aiutato Giuseppe a far nascere e far crescere questo brand.

Proprio grazie a mio suocero ho conosciuto Giuseppe. Non ricordo l’occasione, sta di fatto che una mattina ci siamo incontrati e, nel prenderci un caffè, abbiamo fatto amicizia.

Mi ha colpito molto di Giuseppe, fin dall’inizio, la sua voglia di fare, il suo senso imprenditoriale, il suo desiderio di creare qualcosa di bello per la propria terra, la sua visione per il futuro. Nel mio piccolo, anche io, con Flàshati Matera, ho queste aspirazioni, questi desideri, il voler creare qualcosa di mio che coinvolga tutti.

Ci siamo quindi trovati in sintonia. Il nostro primo incontro difatti era il trovare un punto d’unione tra la mia attività, Flàshati PhotoBooth Matera e la sua attività, il lido Sabbia d’Oro. L’unione si è subito trovata: Flàshati Matera è diventava partner e sponsor del lido Sabbia d’Oro per la stagione estiva 2018.

A inizio stagione 2018 ho portato il mio roll-up presso la struttura di Giuseppe e posizionandola all’ingresso del lido ho avuto modo di dare visibilità al mio marchio.

Giuseppe ha inserito, prima dell’avvio della stagione 2018 il mio marchio nelle locandine e volantini che venivano distribuiti per fare pubblicità e informare la gente dell’avvio e apertura della sua struttura.

tempFileForShare_20190405-200306

Non solo.

In occasione del Pool Party che Giuseppe ha organizzato domenica 8 Luglio 2018, con l’ospite Mariano Catanzaro, idolo delle teenager, abbiamo programmato la presenza del mio PhotoBooth in modo tale da dare una gradita sorpresa a tutti.

2019-04-06_081726

Ecco il layout che ho fatto preparare per l’occasione.

Il nostro PhotoBooth ha scattato tante foto e consegnato il ricordo cartaceo a tutti i ragazzi che hanno voluto un ricordo “materiale” con l’ospite Mariano Catanzaro. E’ stata una bella domenica di festa, di sole e di divertimento.

Per la prossima stagione estiva, l’estate 2019 che sta arrivando, ho avuto già l’invito da parte di Giuseppe di riconfermare la nostra collaborazione. E’ bastato un caffè bevuto insieme, stringerci la mano e dare seguito quello che abbiamo iniziato l’anno scorso con delle novità! Giuseppe mi ha consigliato una grandissima cosa che a differenza del classico roll-up farà molta più scena e darà un impatto maggiore al marchio Flàshati Matera.

La stagione estiva 2019 deve ancora iniziare e Giuseppe Ferrara ha subito ottenuto un importante riconoscimento internazionale: è stato premiato come Best Youth Leadership Awards 2019 dal National Assembly Hall di Kathmandu, in Nepal.

Ancora una conferma per Giuseppe e la spinta, per tutta la Basilicata che ci crede, di fare grandi cose nel 2019.

Giuseppe è riuscito a rivalutare il lungomare di Scanzano, a far apprezzare la sua spiaggia, ha contribuito a far conoscere la bellezza del metapontino e il valore della Basilicata. Io sono orgoglioso di averlo conosciuto ed essere suo amico, sono onorato di aver collaborato lavorativamente con lui attraverso Flàshati Matera.

La storia di Giuseppe Ferrara deve insegnare a tutti che bisogna crederci fino in fondo, nonostante le difficoltà, malgrado i problemi che ci potranno essere.

Bisogna essere positivi sempre, perché solo così si possono raggiungere gli obiettivi prefissati e realizzare i propri sogni.

Mauro Gadaleta

Annunci