Flàshati Matera

Chi fa da se fa per tre…ma molte volte il risultato non è un granché

worker-646443_1920

Secondo la cultura popolare italiana, chi intraprende un’attività da solo riuscirebbe a farla meglio rispetto a se, la stessa attività, sarebbe fatta coinvolgendo altre persone.

Anche un noto proverbio vuole evidenziare e ribadire il concetto. Ma nulla toglie che il risultato finale potrebbe non essere quello che ci si aspettava all’inizio.

Prova a ripensare a quando hai deciso di fare qualche lavoretto in casa senza chiamare il tecnico specializzato perché pensavi che la tua esperienza te lo avrebbe fatto fare bene.

Il rubinetto del bagno “perdeva acqua” e hai deciso di adoperarti personalmente per ripararlo senza affidarti all’idraulico. Come è andata? Magari bene, a me personalmente andrebbe sicuramente meno.

Affrontiamo il campo che più ci riguarda, ovvero il photobooth e la voglia di utilizzarlo “amatorialmente” senza chiamare nessuno.

Hai deciso di sposarti o stai per organizzare un evento in particolare. Inizi a pianificare tutto nei minimi dettagli e a decidere le varie fasi della sua organizzazione, tra cui:

  1. la scelta del giorno,
  2. la scelta delle varie aziende da contattare,
  3. la scelta del budget da utilizzare senza superarlo,
  4. varie ed eventuali.

Parlando del matrimonio le tre fasi principali, da dove poi parte tutto, sono:

  • la scelta del giorno,
  • la scelta della sala ricevimenti,
  • la scelta della chiesa.

A questo punto avviene la successiva pianificazione nel dettaglio del grande evento che andrai a fare, ovvero la scelta e il contatto dei vari fornitori/aziende che dovranno rendere, con i loro servizi, il tuo giorno il migliore in assoluto.

Una volta capito il fiore che più ti piace contatti il fioraio che deve abbellire i luoghi, a fine festa deve essere regalato qualcosa per farti ricordare e quindi decidi la bomboniera nel negozio prescelto. Il fotografo è fondamentale perché deve immortalare e filmare gli attimi più belli per essere ricordati per sempre, così come la musica è necessaria per far divertire tutti e quindi contatti la band e/o deejay. Poi c’è la parte importantissima degli amici e parenti che devono essere presenti al tuo matrimonio, quindi bisogna contattare la tipografia per realizzare i giusti inviti da dare.

La parte del menù l’abbiamo tralasciata perché rientra nei tre aspetti fondamentali detti precedentemente, ovvero la scelta della location. Così come il luogo del sacramento, cioè la scelta della chiesa.

Manca qualcosa? Certo i dettagli, le ciliegine sulla torta, che possono rendere unico il giorno del tuo matrimonio.

Queste ciliegine, che non sono quelle che potrebbero esserci veramente sulla tua torta di fine evento, sono delle situazioni che possono far ricordare il giorno del tuo matrimonio e farti apparire unica, particolare, eccezionale.

E quali sono queste ciliegine sulla torta? Per esempio, il particolare del segna posto sui tavoli, la ricercatezza del tableau all’ingresso della sala, la minuziosità nella scelta del centro tavola, l’utilizzo di ospiti particolari durante la giornata, delle sorprese a fine evento. O anche il photobooth.

Si, il photobooth potrebbe essere considerato la ciliegina sulla torta del tuo evento, un momento durante la tua giornata che verrebbe ricordato, in tutti i sensi, dai tuoi invitati. Un modo divertente per regalare gioia e spensieratezza a tutti i tuoi amici e parenti.

Ultimamente l’utilizzo del photobooth durante gli eventi matrimoniali sta sempre più prendendo piede e sta oramai diventando un’abitudine in tutti i matrimoni. Esso non è più un servizio esclusivo o sporadico e questo, dal nostro punto di vista, ci fa molto piacere.

Il photobooth è un momento del matrimonio in cui tutti, ma proprio tutti, possono divertirsi a indossare dei gadget e farsi fotografare in pose divertenti e uniche. In più ti permette di ricevere la stampa cartacea della foto da poter portare a casa e poterla conservare per sempre. Il photobooth al tuo matrimonio quindi permetterebbe ai tuoi invitati di ricevere un’ulteriore bomboniera, oltre alla solita!

Tra tutti i servizi che devono essere fatti nell’organizzazione del tuo matrimonio, ci sono degli aspetti che non devono essere tralasciati a cui non puoi far a meno e a cui devi affidarti necessariamente a professionisti (il deejay, il fotografo, la sala ricevimenti, la chiesa, il fioraio).

Naturalmente mai dire mai, perché qualcuno potrebbe pure obiettare affermando che anche i servizi fondamentali di cui sopra si potrebbero fare da soli, senza fare affidamento ai professionisti.

Al di là dei servizi principali sopra detti, molti pensano che ci sono dei particolari servizi del matrimonio che possono essere realizzati tranquillamente da soli senza affidarsi ad aziende Gli sposi, pur di risparmiare qualcosa, pur volendo assiduamente una determinata cosa, cercano nel possibile di realizzarla o da soli o con l’aiuto di amiche o parenti. Parliamo per esempio di segnaposto, tableau, bomboniere, etc. Ovviamente è scontato evidenziare che il risultato di un professionista è diverso dal risultato amatoriale.

Io penso che il photobooth sia un’altro servizio per il matrimonio che viene, da molti, fatto da se. E’ un servizio che piace, che molti lo vogliono al proprio matrimonio ma si cerca molte volte di far da se poiché poi non è così difficile.

Seppur adesso il mercato è pieno di aziende dedite esclusivamente al servizio di photobooth e altre aziende che seppur non del settore, includono questo servizio, molte coppie che devono sposarsi, pur di risparmiare e rientrare nel loro budget, cercano di inserire l’angolo del photobooth realizzandolo da se.

E nulla da contraddire che a volte il risultato è soddisfacente!

Tramite Amazon è possibile acquistare i gadget da utilizzare per mascherarsi, attraverso siti specializzati si possono acquistare cornici, cappellini colorati, occhialoni, collane hawaiane e un’infinità di oggetti. Per fare le foto si può acquistare una Polaroid di ultima generazione e scattare tante immagini, questa riuscirebbe a stamparle pure. Oppure utilizzare una classica Reflex posizionata su un cavalletto ma in questo caso la stampa non sarebbe possibile.

Facendo da se l’angolo del photobooth c’è anche poi da considerare che bisognerebbe gestire la situazione dando mandato a qualcuno di coordinare il tutto per far si che ci sarebbe un minimo di organizzazione. Ci si può affidare a qualche amico o parente: non è impossibile come cosa ma non è nemmeno tanto facile, nel giorno del tuo matrimonio, trovare qualcuno disposto, anziché godersi la giornata, a fare da coordinatore.

Il risultato finale potrebbe essere magnifico o non proprio entusiasmante.

Facendo da se l’angolo del photobooth hai sicuramente evitato di pagare qualche centinaio di euro ad un’azienda specializzata nel photobooth; hai però “speso” il tuo tempo, giorni prima, per organizzare il tutto, acquistando perlomeno il minimo indispensabile per riuscire a fare un buon lavoro, oppure ti sei affidata a qualche tua amica che ha fatto il lavoro per te. E se poi, dopo tutto questo lavoro che hai fatto, il risultato non è soddisfacente?

Affidandosi ad un’azienda specializzata nel photobooth hai la certezza sicuramente che sarà fatto professionalmente e bene quello che desideri, cioè far divertire tutti i tuoi ospiti e regalare loro la stampa delle foto simpatiche che si andranno a fare. Senza impegnare il tuo prezioso tempo giorni prima per organizzarlo, senza delegare nessuno che organizzi al posto tuo l’angolo del photobooth “fai da te”, senza dover convincere nessuno nel fare da coordinatore durante il servizio. Senza sorprese!

Noi di Flàshati PhotoBooth Matera siamo di parte ma può capitare come da titolo che: chi fa da se fa per tre…ma a volte il risultato non è un granché!

 

Mauro Gadaleta

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.