Flàshati Matera

La mia intervista

Buongiorno.

Allora la mia intenzione era fare delle interviste e quindi delle interviste a spose, fornitori di servizi, fornitori di matrimoni, di eventi e fare interviste appunto doveva l’intervista doveva comunque partire dal sottoscritto cioè intervistare l’affiliato di Flàshati PhotoBooth Matera cioè che sarei io quindi la prima intervista che ho deciso di fare è quella a me quindi ecco l’intervista.

 

Io – Intervistatore

Bene. benvenuti all’intervista all’affiliato di Flàshati PhotoBooth Matera. Allora intervistiamo Mauro Gadaleta. Allora Mauro Gadaleta presentati. 

Io – Mauro Gadaleta

Allora, ciao a tutti. Allora mi presento. Allora io sono Mauro Gadaleta, sono un ragazzo di 40 anni originario della Puglia. Sono nato a Molfetta in provincia di Bari ma da oltre dieci anni abito in Basilicata a Policoro. Da maggio del 2010 svolgo la professione di agente di commercio per un’importante azienda nazionale dei prodotti alimentari. Sono un ragazzo appassionato di nuove opportunità di business e questo mi ha portato a conoscere Flàshati PhotoBooth, un’azienda siciliana. Dal 4 novembre del 2017 mi sono affiliato e sono diventato il responsabile di Flàshati PhotoBooth Matera. Sono sposato e ho un bambino. Allora, ritornando al fatto di Flàshati PhotoBooth Matera, ho conosciuto questa realtà e appassionato di nuove opportunità, verificando che nella zona non c’erano altre attività di photo booth ho voluto affiliarmi e quindi aggiungere questa nuova opportunità al mio lavoro principale che è quello di agente di commercio.

Io – Intervistatore

Benissimo, benissimo. Penso che tu mi abbia già risposto alla seconda domanda che avevo in mente di farti, ovvero quando e come hai iniziato a fare questo lavoro, il lavoro di affiliato con Flàshati PhotoBooth Matera. Spiegaci direttamente come è avvenuta questa tua conoscenza.

Io – Mauro Gadaleta

Certo, volentieri. Allora come detto sono un abbonato del giornale Millionaire e sfogliando questo giornale mi sono imbattuto in un articolo che parlava di questa azienda: Flàshati PhotoBooth, siciliana. Mi ha interessato perché richiedeva un investimento non troppo oneroso rispetto ad altre situazioni e, visto che volevo conciliare, abbinare, al mio business principale di agente di commercio una nuova attività che potesse svolgere anche mia moglie Martina, ho chiesto informazione sia a Flàshati PhotoBooth sia a un’altra azienda che proponeva il franchising sul photo booth. Dopo alcuni giorni ho ricevuto la telefonata di Salvo di Guardia, il titolare di Flàshati PhotoBooth, il quale mi ha chiesto delle informazioni, mi ha fatto delle domande sul perché volevo affiliarmi. Mi ha proposto tutti i dettagli e io poi gli ho detto che ci avrei pensato e lo avrei poi richiamato. Dopo alcuni giorni in cui ho verificato la fattibilità di questo investimento che andavo a fare,  quindi ho ricercato su internet il settore del photo booth, mi sono informato sui vari concorrenti che c’erano qui in zona, che non ce n’erano, e sui tempi che richiedeva questo impegno da parte mia in questo nuovo business, anche perché io ho fatto questa scelta sempre partendo dal presupposto che non dovevo togliere spazio al mio lavoro principale che è quello di agente di commercio, quindi verificato il tutto mi sono accorto che comunque era una situazione fattibile che poteva portarmi dei benefici sia lavorativi sia professionali sia personali, quindi ho poi contattato nuovamente Salvo, gli ho dato la mia disponibilità a diventare l’affiliato in Basilicata di Flàshati PhotoBooth e così il 4 novembre del 2017 ho firmato il contratto e sono diventato a tutti gli effetti  l’affiliato in Basilicata.

Io – Intervistatore

Bene, bene, bene. Grazie del tuo racconto molto dettagliato. Allora passiamo alla domanda successiva: che consiglio daresti a chi vuole intraprendere questo tuo lavoro.

Io – Mauro Gadaleta

Allora che consiglio darei a chi si vuole affacciare in questo questo settore dal photo booth che si sta diffondendo sempre più e sempre tanti professionisti cercano di abbinare al loro servizio? Darei, il consiglio che darei è quello di farlo in modo professionale quindi di non farlo in modo molto così improvvisato perché ce ne sono tantissimi di photo booth ultimamente e quindi la scelta da parte degli sposi, come di altre attività che vogliono dare il photo booth, di fare il servizio di photo booth, è molto difficile. La gente cerca sempre qualcosa di bello, sempre un photo booth professionale con dei servizi aggiuntivi, quindi il consiglio che darei quindi in definitiva, è quello di fare un un’attività di photo booth fatta bene, aggiungendoci dei servizi in più.

Io – Intervistatore

Bene. Quali difficoltà hai trovato nell’attività di Flàshati PhotoBooth Matera?

Io – Mauro Gadaleta

Allora quali difficoltà? La difficoltà principale è stata quella di non conoscere questo settore e quindi per me era tutto nuovo. Allora, sono stato fortunato perché in Basilicata non ce n’erano altre attività di photo booth, quindi, ce n’erano mai erano delle attività molto improvvisate, questo mi ha avvantaggiato. Però la difficoltà principale è stata quella di districarmi nel fare marketing e di trovare delle strade per raggiungere i clienti. Nessuna difficoltà in particolare, difficoltà solo nel fare, nel trovare qualcosa di particolare che potesse coinvolgere, farmi conoscere dai clienti.

Io – Intervistatore

Cosa hai studiato per arrivare a questo punto?

Io – Mauro Gadaleta

Cosa ho studiato? Bè ho studiato, ho letto articoli, ho ascoltato audio che mi potessero insegnare argomenti sul marketing, sul content marketing, sul podcast. Questo, perché dal punto di vista di come stare a contatto con la gente era avvantaggiato in quanto ho svolto da giovane, per sei estati, attività di animazione. Quindi sapevo, sono una persona molto estroversa a cui piace stare a contatto con la gente e far divertire.

Io – Intervistatore

Perfetto. Cosa significa per te lavorare nel photo booth, nel settore del photo booth?

Io – Mauro Gadaleta

Allora, cosa significa? Bè, al di là del fatto dal punto di vista prettamente economico, che mi porta non nego dei benefici economici, per me lavorare nel mondo del photo booth significa far divertire le persone, dare un servizio innovativo, far rivivere l’emozione della carta stampata e stare a contatto con la gente. Farla divertire: questo è un qualcosa che mi è rimasto dagli anni in cui ho svolto l’attività di animatore. Ecco, mi piace stare a contatto con la gente, sono una persona molto estroversa, mi piace far divertire.

Io – Intervistatore

Bene e chi devi ringraziare? C’è qualcuno che vuoi ringraziare per essere qui?

Io – Mauro Gadaleta

A chi voglio ringraziare? Bè voglio ringraziare Martina che mi sopporta e poi voglio ringraziarmi io personalmente perché non mi abbatto, sono una persona positiva che cerca sempre di superare le difficoltà.

Io – Intervistatore

Bene. Passiamo all’ultima domanda: come ti vedi tra dieci anni e come vedi il mondo del photo booth tra dieci anni?

Io – Mauro Gadaleta

Come mi vedo tra dieci anni? Allora, tra 10 anni mi vedo che Flàshati PhotoBooth Matera è una bella realtà, consolidata sul mercato e sicuramente tra 10 anni ci saranno tanti photo booth, il settore del photo booth sarà invaso e io sarà stato bravo a fare qualcosa in più, a dare dei servizi aggiuntivi che altri non sono riusciti a fare. Il mio sogno è quello di avere un furgone e di fare photo booth, di dare anche la possibilità di fare photo booth nel furgone.

Io – Intervistatore

Perfetto. Bè grazie Mauro per questa bella intervista e buon lavoro.

Io – Mauro Gadaleta

Grazie a voi, grazie dell’opportunità. Ciao.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.