Flàshati Matera, Sorridi Scatta Rivivi

#7 Il prezzo a pacchetti

Ciao a tutti e benvenuti a Sorridi Scatta Rivivi, il podcast del divertimento stampato.

Io sono Mauro Gadaleta e questo è il podcast che parla del photobooth, del wedding e della sua organizzazione e degli eventi in generale.

Ogni servizio lavorativo naturalmente deve essere retribuito economicamente, questo è poco ma sicuro. Quanto deve costare il noleggio del nostro photobooth? 

All’inizio dell’esperienza di Flàshati PhotoBooth Matera ho cercato di capire il giusto prezzo che dovevo applicare per vendere il mio servizio. Ho sondato i competitor, perlopiù pugliesi. Ho chiesto consigli a chi già era un affiliato. Poi ho valutato le singole spese che venivano richieste in ogni singolo servizio e alla fine ho tirato giù il mio listino prezzi.

Naturalmente, come è giusto che sia, sono del parere che bisogna chiedere il giusto prezzo per ogni lavoro, a prescindere dal photobooth o meno. Senza svendere il prodotto o servizio ne, d’altra parte, venderlo ad un prezzo spropositato. Nel primo caso il risultato sarebbe una grande quantità di lavoro che si riuscirebbe a fare ma con margini di guadagno molto bassi, nel secondo caso il contrario: pochi lavori ma margini di guadagno enormi. 

Nel primo anno di attività ho applicato un prezzo ad ore e stabilito delle ore di servizio precise. Mi sono trovato bene, sopratutto sul fatto delle ore prestabilite: il cliente sapeva e decideva poi quando avere il mio servizio nella sua festa. Il risultato nel complesso è stato abbastanza positivo. In occasioni di collaborazione con altre attività ho scontato il servizio per avvantaggiare l’attività che mi vendeva al posto mio.

Avevo anche creato dei pacchetti di servizio con dei prezzi che cambiavano a seconda del servizi  che si andavano a scegliere. 

Avevo acquistato un mini corso che trattava l’argomento dei prezzi a pacchetti e cosi lo avevo subito messo in pratica. I miei pacchetti erano quattro:

  • la messa a fuoco
  • Il sensore
  • La profondità di campo
  • Il diaframma focale

Belli i nomi vero? Ho deciso io di darli in base all’importanza del servizio che si andava a scegliere ed erano in linea con l’argomento della fotografia.

Avevo scritto un articolo sul blog proprio sul prezzi a pacchetti, eccolo:

Lettura articolo

Ho pubblicizzato questi miei pacchetti solo su matrimonio.com ma sinceramente non ci ho creduto molto personalmente. Era, ed è, più semplice svelare un prezzo preciso al cliente. Argomentare i vari pacchetti richiede tempo e pratica. 

Questo però non toglie il fatto che i vari miei servizi, in aggiunta al solo servizio di noleggio, li ho tutt’oggi. 

Quest’anno ho aumentato il costo del mio servizio di 50 euro: mentre gli altri cercano di accaparrarsi i clienti abbassando i prezzi e applicando offerte su offerte, io invece ho deciso di aumentarlo. Ovviamente migliorando e aggiungendoci dei servizi. 

Ok, sono giunto alla fine di questa puntata. 

Grazie per avermi ascoltato nella settima puntata di Sorridi Scatta Rivivi, ti ricordo i miei contatti:

su Facebook Flàshati PhotoBooth Matera è la mia pagina,

su Instagram il mio profilo è Flàshati Matera,

su Linkedin la mia pagina è Flàshati PhotoBooth Matera. 

www.maurogadaleta.it è il sito blog contenitore di tutti i miei articoli che trattano la mia attività.

Personalmente sono anche su Telegram, cerca semplicemente Mauro Gadaleta e scrivimi se vuoi farmi domande sul photobooth o semplicemente per conoscermi.

Un abbraccio forte. Ci sentiamo la settimana prossima per una nuova puntata.

Ciao Ciao

Ascolta “#7 Il prezzo a pacchetti” su Spreaker.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.