Flàshati Matera

Il Collage 2.0

L’idea del Collage, con le immagini più significative degli eventi, la rifacciamo.

Entro la fine dell’anno pubblicheremo il nostro Collage 2.0.

Avevo quasi dimenticato come si scriveva un articolo. E’ da mesi che non ne scrivevo uno; oggi ho deciso di riprendere la passione, ovvero quella di prendere carta e penna (bensì la tastiera del PC) e metterne in piedi uno nuovo. E parlare del Collage di Flàshati PhotoBooth Matera.

Ricordate il primo Collage che abbiamo creato? Scrissi pure un articolo, andate a leggerlo qui.

Tutto nacque nel primo lockdown, quello che avvenne a Marzo del 2020. Tante cose sono accadute dopo quel lockdown, prima fra tutte l’aver cambiato lavoro.

Prima la mia professione principale era l’agente di commercio, adesso, dopo oltre dodici mesi, è l’autotrasportatore.

Non voglio soffermarmi sui motivi che mi hanno portato a fare questa scelta, forse lo avrete capito e forse l’ho specificato in qualche puntata del podcast “Sorridi Scatta Rivivi”.

Il cambio di lavoro ha modificato, in molti punti, la mia vita professionale e in generale. Dopo oltre un anno da questo cambiamento lavorativo delle abitudini devono ancora essere ingranate e oleate. Ma tutto sommato, sono orgoglioso di quello che ho fatto.

Non potevo più sopravvivere continuando a fare qualcosa che amavo. Bisognava cambiare e vivere degnamente iniziando a fare qualcos’altro.

Flàshati PhotoBooth Matera però non è stata toccata da questo mio cambio lavorativo, non ho mai pensato di abbandonare la mia creatura.

Il Covid ha compromesso nel 2020 tutto il sistema degli eventi e anche noi ne siamo rimasti coinvolti. Ma come tutti abbiamo resistito per poi ripartire quest’anno.

Tutto sommato possiamo ritenerci soddisfatti di quanto prodotto fino a Ottobre, mese in cui abbiamo fatto l’ultimo evento.

Tra gli eventi che dovevano essere svolti nel 2020, rimandati nel 2021 e nuovi eventi acquisiti, tante sono state le occasioni in cui abbiamo “scattato il divertimento”.

E, soddisfatti del primo Collage prodotto nel 2020, abbiamo deciso di riproporlo.

Nell’articolo del Maggio del 2020,scrivemmo che il Collage Flàshati Matera doveva diventare un appuntamento fisso ogni anno a conclusione della stagione degli eventi.

Così abbiamo deciso di rifarlo!

Da qualche settimana, sempre e solo sul profilo Instagram di Flàshati PhotoBooth Matera, pubblichiamo l’immagine più significativa degli eventi che abbiamo fatto nel biennio 2020-2021, fino all’ultimo di inizio ottobre scorso.

Entro la fine dell’anno riprodurremo l’immagine-collage, come la prima occasione. Se non la ricordate, eccola riproposta:

Il Collage
Il primo Collage di Flàshati PhotoBooth Matera

Siete pronti a “rivivere” l’emozione di vedere in un’unica immagine tutti i nostri protagonisti?

 

Flàshati Matera

Il collage di Flàshati Matera

114 motivi di divertimento e di ricordo,

114 istanti che rimaranno impressi nella memoria,

Vuoi essere il protagonista del prossimo collage?

Il nostro collage
I miei attori protagonisti

Eccoli i miei attori, tutti racchiusi in un’unica immagine. Sono tutti coloro che sono stati i protagonisti dei miei 114 eventi svolti.

Nei loro sorrisi, nelle loro espressioni di gioia, nel loro attimo di scatto, è racchiuso il senso di quello che ho fatto e che continuerò a fare. Nonostante qualunque cosa possa capitare.

Dal 14 Marzo al 23 Aprile ho pubblicato sul mio profilo Instagram ogni giorno alle ore 9, alle ore 12 e alle ore 16, una foto che ritraesse il protagonista dell’evento, in versione flàshata, in cui sono stato chiamato.

Sono andato nel mio archivio fotografico sul computer, ho aperto la cartella di ogni evento e ho visionato tutte le foto presenti. Poi ne ho scelta una, ma non una qualsiasi. Doveva essere quella che ritraeva il protagonista o i protagonisti (nel caso di un matrimonio) nel momento in cui utilizzava il mio PhotoBooth e si faceva la foto.

In alcuni casi purtroppo non ci sono riuscito e ho dovuto, per ovvi motivi, scegliere la foto che meglio si “avvicinava” al mio obiettivo. Non potevo trascurare l’evento in per se.

E’ stato bello rivedere tutti le immagini che ho stampato: io le custodisco in versione digitale, gli attori dell’evento le conservano anche in versione cartacea.

E’ stato emozionante, e qualche volta difficile, scegliere una sola foto significativa che doveva far parte del mio progetto di collage. Ma credo di aver scelto la singola foto che meglio facesse ricordare il momento più divertente dell’evento in cui Flàshati PhotoBooth Matera era presente.

Poi, come detto, mi sono divertito a riempire il feed del mio profilo Instagram di queste foto spontanee, allegre, sincere e uniche. E nel mentre passavano i giorni che le pubblicavo mi è venuta l’idea del collage.

Un’idea che è nata dopo

Ogni giorno, da quando ho aperto il profilo Instagram di Flàshati PhotoBooth Matera, inserisco una foto. E’ un’abitudine che ho inserito nella mia routine quotidiana. Molto spesso non seguo degli orari e “pesco” nel mio archivio qualche immagine per incuriosire chi mi segue.

Ero alla ricerca di qualche iniziativa che potesse ravvivare il mio profilo Instagram, qualche idea diversa dal solito.

Dal 8 Marzo è iniziata la mia “quarantena” e nelle prime giornate di rilassamento a casa mi è venuta in mente l’idea di ripercorrere tutti i miei lavori attraverso le foto dei protagonisti, farli diventare i miei attori.

“Prendere per ogni evento la foto del o dei protagonisti e farli conoscere“.

E così dal 14 Marzo ho iniziato: ogni giorno ho inserito, qualche giorno due poi sistematicamente tre foto. All’inizio non seguivo un orario prestabilito, quando mi ricordavo lo facevo. Poi ho programmato l’inserimento attraverso il programma Creator Studio ed è stato una figata.

Ho programmato la pubblicazione delle foto, preventivamente scelte, e non c’ho più pensato. O meglio, ho pensato ad altro. E nel pensare mi è venuto l’idea del collage.

Dopo 43 giorni, con tre pubblicazioni al giorno, sarebbe finito tutto, e invece…

Racchiudere in un’unica foto tutti gli attori di Flàshati PhotoBooth Matera“.

E celebrare quest’unica immagine anche attraverso un’articolo sul mio blog, l’articolo che stai appunto leggendo.

Ti piace il mio collage?

A me piace molto perché è molto significativa e quasi quasi ci faccio pure un quadro.

Sarebbe bello creare un collage ogni anno e inserirci tutti gli eventi, così hai in un’unica immagine tutte le esperienze di 365 giorni. E’ un’idea che mi è venuta adesso, magari la farò. Oppure no.

Devi essere presente nella mente delle persone

In questi giorni così particolari devi ancor di più essere presente nella mente dei tuoi clienti o potenziali clienti. Non puoi rischiare di farti dimenticare, seppur non stai facendo il tuo lavoro.

Proprio adesso, in questi giorni di calma piatta, devi utilizzare tutti gli strumenti a tua disposizione per essere accanto alla gente, a chi già ti segue e, ancor di più, a chi ha intenzione di seguirti in futuro. Non puoi sparire e farti vivo quando si tornerà alla normalità.

La mia idea di far rivivere i miei eventi sul mio profilo Instagram, attraverso le foto per 43 giorni, è scaturita proprio per questo.

Far scoprire i volti sorridenti dei miei attori è servito per continuare ad essere presente nella mente delle persone.

Il collage invece è nato durante e, sinceramente, sono pienamente soddisfatto dell’immagine che si è creata.

Vuoi essere il prossimo protagonista?

L’ho scritto all’inizio, lo riscrivo prima di terminare: vuoi essere il prossimo attore del mio nuovo collage?

Se lo vuoi allora devi seguire questi quattro step:

  1. chiamare Flàshati PhotoBooth Matera al tuo evento,
  2. nel tuo evento, utilizzare l’oggetto per mascherarti che più ti rappresenta,
  3. posizionarti davanti al mio totem,
  4. sorridere e rimanere in posa.

Ovviamente riceverai la tua foto cartacea che potrai rivedere ogni volta che lo vorrai. Poi dovrai attendere che pubblichi la tua foto, prima nel feed del mio profilo Instagram e successivamente, nel secondo collage che andrò a creare.

Mauro Gadaleta