Senza categoria

Perché devi seguire le indicazioni che l’azienda ti impone

“Eh ma le altre aziende non sono così fiscali come la tua! Mi hanno già mandato la merce senza nessun problema!”

Molto spesso mi ritrovo a dover sentire queste frasi quando devo iniziare a collaborare con un nuovo cliente e la sua P. Iva non risulta ancora visibile nella visura della Camera di Commercio.

Quando si apre una nuova Partita Iva, ci vuole del tempo per far sì che la stessa sia attiva nei sistemi informatici, dal momento che si procede ad aprirla. Da quando si effettua la procedura fin quando sia operativa passano dei giorni.

La procedura di attivazione per un nuovo cliente Marr deve soddisfare degli step che bisogna seguire scrupolosamente:

  • Compilazione della scheda di attivazione
  • Fotocopia del documento di riconoscimento del rappresentante legale della società;
  • Invio della suddetta documentazione all’ufficio della filiale;
  • Nessun problema di nessun tipo riguardante la società;
  • Società risultante iscritta nei registri della Camera di Commercio competente;
  • Attivazione con codice cliente con un proprio fido e un proprio metodo di pagamento.

Dal momento che il numerino di 6 cifre compare tra i miei clienti allora si può iniziare a lavorare assieme.

Prima in nessun modo, in nessun metodo è possibile una collaborazione lavorativa.

Sembrerebbe tutto molto semplice ma molti non riescono a capirlo! Pensano che: “tanto ho la P. Iva aperta, possiamo aprire il codice è iniziare”. Tutto molto vero ma la cosa più importante è che la stessa P. Iva risulti negli archivi della Camera di Commercio. Perché altrimenti con la Marr non si lavora!

Quello che a volte non mi spiego é: ma perché le altre aziende, anche non piccole e affermate sul territorio, non hanno questi problemi, non si creano problemi nel lavorare con clienti appena nati che neanche risultano iscritti alla Camera di Commercio!

Perché i programmi per visionare la visura di un azienda sono sempre gli stessi per tutti: se a noi non risulta, anche ad altri non risulta.

L’unica risposta a questo mio dubbio è una sola: noi siamo una SPA, siamo una multinazionale e sotterfugi non possiamo fare.

Questo dovrebbe essere una garanzia per il cliente finale invece si rivela un problema!

Con il nuovo cliente di Novasiri ho avuto il “benservito”! Dopo averli esposto quanto sopra, dopo averli spiegato la situazione e dettogli che non potevamo iniziare se prima la sua P. Iva non risultava nella visura, mi ha risposto: “Be finiamola qua, grazie, è stato un piacere!”.

Ma poi, pensandoci bene, a mente fredda: ma perché devo rischiare, forzare la mano, andare contro l’azienda mia, con cui lavoro, per un nuovo cliente? Magari poi tra 5 mesi mi potrei pentire di aver fatto delle forzature!

Meglio seguire le disposizioni che l’azienda ti impone, scrupolosamente. Potranno a volte essere dannose nel breve periodo ma alla lunga porteranno solo benefici!

Entrambi, sia io che la mia azienda, vogliamo solo una cosa, cioè lavorare bene.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...